amuleti - candomble o macumba - chiromanzia - esoterismo - malocchio - occultismo - stregoneria - vudù
Vincenzo Fumarola è su Facebook
Vincenzo Fumarola è su Google+
 Segui il mio blog!

Fatture d'amore




fatture d'amore
Tra le mie specialità fioriscono le fatture d’amore. Che cosa sono? In senso tecnico, rituali scanditi da magiche fasi procedimentali finalizzate al raggiungimento di un obiettivo particolare che attiene alle problematiche amorose. Più semplicemente, rituali finalizzati a risolvere i problemi più disparati della vita sentimentale, ma soprattutto a far ritornare un amore che si è allontanato o a portare in auge la sessualità o l’armonia di coppia o a far ritrovare un amore che si ritiene perduto, magari anche per sempre.

Le fatture d’amore nell’immaginario collettivo vengono pensate come bambole infilzate da spilli, ma nella realtà sono di ausilio alla risoluzione dei problemi di coppia e non mostrano differenza alcuna rispetto ai legamenti d’amore (cambia il nome ma non la sostanza!), quindi rappresentano un potente strumento che il mago capace ed esperto modula secondo le circostanze e le richieste dell’utenza. Per cui, costituiscono una categoria di rituali che rientra nella più ampia species della fattura che, fin dai tempi antichi, era utilizzata per colpire in modo negativo il soggetto che la riceveva: oggi non è più possibile parlare di fattura facendo riferimento solo alla magia nera, perché i rituali d’amore possono avvalersi di energie positive e benefiche che non prevedono ritorsioni (si utilizza, quindi, anche la magia rossa, a seconda dei casi). Quindi bisogna precisare: le fatture confezionate dal mago esperto dell’occulto possono evocare forze positive e negative, ma ciò dipende in sostanza dal risultato che il cliente vuole ottenere. Ciò sarà ancora più chiaro, in modo netto, quando si farà riferimento agli effetti della fattura: capiremo che una fattura d’amore realizzata con l’ausilio della magia nera avrà risvolti completamente diversi da quella praticata in regime di magia rossa. In ogni caso, va precisato che in entrambi i casi le entità ultraterrene evocate sono assai potenti e, soprattutto, difficilmente domabili proprio perché depositarie di forze antiche e occulte.

Di conseguenza, è necessario che il mago, autore della fattura, sia abbastanza capace (fisicamente e mentalmente) di evocare questi spiriti: in caso contrario il risultato sarà negativo, deludente e, talvolta, irreversibile. Ma cerchiamo di capire come funziona generalmente il procedimento magico della fattura (che non per forza deve essere a sfondo amoroso). Qualunque fattura dall’antichità fino ad oggi, infatti, presuppone una struttura soggettiva trilaterale, perché in essa intervengono tre parti/soggetti: - il mago - entità ultraterrene - soggetto richiedente (cioè il cliente) Questi tre soggetti, ognuno funzionale al rito per determinati motivi, presenta caratteristiche differenti e deve tenere una determinata condotta affinché il rituale magico che si mette in moto assurga ai risultati sperati.

Conosciamoli nel dettaglio per capire come funziona la fase procedimentale della fattura in genere. Il mago, esperto esoterico, deve essere dotato di qualità extrasensoriali assai emergenti, deve essere in possesso di una cultura magica capace di andare oltre i testi scritti. Pertanto, al di là del background culturale e storico, deve essere in possesso di facoltà mentali spiccate, imperturbabile forza del pensiero e di concentrazione, ma anche di una forma fisica capace di tenere a bada eventuale attacchi delle forze oscure durante le fatture d’amore. E, nel momento in cui compie il procedimento esoterico, queste facoltà devono tutte essere presenti in modo non squilibrato: solo così l’operatore dell’occulto potrà essere in grado di canalizzare la sua forza mentale e fisica nella creazione di un unico fascio di energia che funge da catalizzatore e da risveglio per l’evocazione dell’entità interessata.

Le forze ultraterrene, le cui caratteristiche devono essere note al mago, sono entità superiori, fanno parte dell’oltretomba (nel caso di fatture d’amore, sono a presidio della sfera sentimentale) e possono appartenere al mondo cristiano, al mondo pagano o alla remota tradizione brasiliana. Ma non si esclude il ricorso all’ausilio di spiriti non superiori, quindi a forze più basse che però sono capaci di raggiungere l’obiettivo per cui vengono evocate. Il richiedente è chi, in modo disperato e drammatico, si rivolge all’esperto esoterista per un consulto e chiede la risoluzione del problema con l’uso della magia. Non importa l’estrazione sociale o il sesso del richiedente, ma ciò che conta ai fini del rito sono due fattori: in primis, deve essere in possesso di determinazione, consapevolezza e desiderio di raggiungere l’obiettivo: in questo modo si massimizzerà l’efficacia del rituale; inoltre, ha il compito delicato di portare a termine il rituale secondo quanto gli verrà indicato dall’esperto. Al di là dell’aspetto soggettivo, co-protagonisti delle fatture d’amore possono essere anche oggetti dal forte karma magico, come talismani, amuleti, sangue, peli, pietre, animali, fotografie: ingredienti fondamentali e diversi a seconda del tipo di fattura.

Una volta portati a termine tutti gli adempimenti necessari al rituale d’amore, bisogna attenderne il risultato. Il tempo in cui questi esiti agognati si possano realizzare è vario e dipende da una serie di fattori: corretta esecuzione del rito, condotta e status mentis del richiedente e del destinatario, destino. Spesso è necessario attendere mesi o giorni. Non è dunque previsto a priori un tempo determinato entro cui riscuotere i primi frutti del rito magico. Ma interessanti sono gli effetti sotto il punto di vista qualitativo, effetti che sono differenti a seconda che il mago abbia operato avvalendosi della magia nera o magia rossa.

Nel primo caso, la fattura d’amore opera in modo “coercitivo”: è come una specie di sortilegio che va ad alterare la sfera comportamentale del soggetto destinatario della fattura. In questo contesto, non aspettatevi un ritorno d’amore fatto di coccole e baci: è più un ritorno di un amante “costretto” a compiere determinati gesti, a dire precise parole. Non sarà un amore libero, ma schiavo di una magia che a qualunque costo ha deciso per lui. Il suo stesso “Ego” risulterà snaturato, perché si comporterà in modo totalmente diverso rispetto a prima, ma sarà in ogni caso come il richiedente desidera. In tal caso, prima di chiedere all’esperto questo tipo di legamento d’amore, chiedete a voi stessi se siete pronti a vivere un amore di questo tipo, negandovi la possibilità di un amore vero. Le fatture d’amore generate sotto il regime della magia rossa, operano, invece, in totale naturalezza: non ci saranno atteggiamenti abnormi da parte di chi ha subito l’incantesimo, perché l’amante vittima del sortilegio d’amore si comporterà in modo sincero e senza vivere l’esperienza amorosa come una malattia a cui non vi è rimedio.

Il ritorno dell’amante perduto sarà motivato dalla determinazione di ricucire in modo autentico un rapporto sentimentale destinato a continuare nel tempo in modo stabile ed equilibrato. Pertanto, ritenendomi un onesto esoterista e leale alla mia deontologia professionale, preferisco sempre parlare con i miei clienti, informandoli riguardo gli effetti e il tipo di sortilegio praticato, perché amo rapportarmi con chi ha bisogno di me in modo sincero e professionale. Sappiate che le mie profonde conoscenze e le mie innate capacità di mago, parapsicologo e sensitivo mi permettono di creare fatture d’amore idonee a qualunque obiettivo e persona. Non ho pregiudizi nei confronti dell’omosessualità, quindi la mia magia è a servizio anche di chi vuole recuperare un amore dello stesso sesso. Pratico molte e potenti fatture d’amore, tra cui quelle più note avente ad oggetto il sangue femminile durante il ciclo mestruale o l’evocazione di Santi, come la generosa Santa Elena, o l’invocazione di divinità pagane, come la bella Venere. Ma non mancano nel mio background magico legamenti d’amore e fatture meno conosciuti che a me sono giunti attraverso lo studio e l’interazione con paesi in cui la magia permeava di sé l’intero modus vivendi delle persone.


 (© 2013 Vincenzo Fumarola. Tutti i diritti riservati.
E' vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione)


Se vuoi riavvicinare la persona amata, migliorare un rapporto in crisi, avere un aiuto in una faccenda di cuore, contattami con fiducia.

Vincenzo Fumarola riceve per appuntamento a Napoli e Roma e lavora con eguale efficacia per
corrispondenza con clienti in Italia ed all'estero.
Su richiesta si reca a domicilio in Italia e all'estero previo accordo telefonico.

Contatti: 081 7157691 / 335 6299546
Email: vincenzo1311@supereva.it
Subito le risposte che cerchi!
Magia Rossa
Rito del sangue
Risolvo i tuoi problemi d’amore
Lega a te l’uomo che ami!
Legamenti d'amore
Magia brasiliana
Per un amore indissolubile!
Opero direttamente dal Brasile
© Copyright 2005 Vincenzo Fumarola

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!

Napoli - Roma - Milano - Palermo - Bologna