Come difendervi dai falsi sensitivi

Attenti ai falsi sensitiviCari clienti chi mi conosce sa bene che io ho iniziato la mia attività esoterica nel 1997 con l’apertura dello studio in Napoli, mentre al 1986 risalgono gli inizi dei miei primi studi sull’occulto. E sa bene che da sempre io combatto duramente la ciarlataneria dei Vanna Marchi, dei “falsi sensitivi” e dei “Maghi che risolvono problemi d’amore in 15 giorni“.

A tal proposito mi sono trovato spesso nel mirino degli stessi truffatori che io osteggio e contro i quali metto in guardia i clienti, i quali- truffatori- non hanno esitato a diffamarmi e ad attaccarmi pubblicamente in rete, ovviamente non con i loro veri nomi ma sotto falsi nick name ovvero nel più completo anonimato: e questo su forum o addirittura attraverso pagine fasulle e da me denunciate all’autorità giudiziaria appositamente create per diffamare il sottoscritto, firmate da personaggi inesistenti e non iscritti a nessun albo, elemento appurato dal sottoscritto dopo apposite e semplici ricerche.

A tal proposito vi invito sempre a:
- prendere con le dovute precauzioni le cosiddette recensioni anonime e non dimostrabili;
- diffidare degli operatori che offrono consulti gratuiti: nessuno lavorerà mai gratis per voi, ma vi terrorizzeranno dicendo che siete afflitti da malocchi e malefici e quindi proveranno ad estorcervi denaro oppure si limiteranno a dirvi due paroline che non risolveranno certo i vostri dubbi su un grave problema della vostra vita
- diffidare di coloro i quali non esibiscono un numero fisso e non indicano in quale città hanno uno studio: non hanno studi, non ricevono dal vivo, lavorano nella semioscurità e al momento opportuno cambiano nome e recapito telefonico: un noto operatore del nord est dopo numerose condanne per abusi sessuali è praticamente scomparso per poi riapparire in pompa magna, con grande pubblicità e una nuova identità pubblicitaria;
- non credere a quelli che promettono ritorni d’amore o legamenti in pochi giorni, perché la magia è coercizzazione della volontà di una persona e ciò non può avere tempi prestabiliti, neppure se pagate un milione di euro;
- a stare alla larga da coloro che per un legamento o un lavoro di magia chiedono troppo poco, come compenso, o troppo tanto: chi chiede pochi spiccioli non vi farà nessun lavoro e dopo pochi giorni non risponderà più al telefono, quindi pure 100 euro sono guadagnati al netto di zero spese e zero lavoro ed energie utilizzate; chi pretende troppo non è onesto e non ha rispetto della sofferenza altrui perché un legamento non può costare e non costa in nessun caso 2000 euro.
- a fuggire da coloro i quali chiedono più volte denaro per la ripetizione di un rito: io pattuisco un prezzo ed eventuali spese aggiuntive e ripetizioni sono a mio carico, i truffatori partono da una cifra per poi arrivare a decine di migliaia di euro inventandosi ostacoli inesistenti.
Con questi piccoli avvertimenti spero di esservi stato utili e ringrazio chi ha avuto la pazienza di leggermi. CLICCA QUI  per il decalogo completo
Chi vorrà potrà contattarmi allo 0815795853 o al 3356299546

Posso fidarmi dei tarocchi?

Quante volte ti è capitato di vivere momenti di sconforto?

Posso fidarmi dei tarocchi?

Posso fidarmi dei tarocchi?

Per una delusione d’amore o un sentimento non ricambiato, per il lavoro che non ti
gratifica come meriti o per la tua famiglia che non condivide le tue scelte?
E magari hai pensato di affidarti all’arte divinatoria e alla cartomanzia, di rivolgerti
ad un sensitivo, un veggente, per trovare una soluzione ai tuoi problemi.
Ma qualcosa ti ha fermato!

Forse il dubbio che farti leggere i Tarocchi possa davvero essere la soluzione giusta.
Oppure hai paura di avere risposte che non vuoi sentire e che potrebbero
amplificare il tuo stato d’ansia e di confusione.
Se ti identifichi in almeno una delle cose che hai letto finora vai avanti con la lettura
e troverai la risposta a tutti i tuoi dubbi.
In questo articolo voglio chiarirti come la Lettura dei Tarocchi può aiutarti e perchè
non devi averne alcun timore.

Ti svelo il motivo per cui farti leggere i tarocchi ti aiuterà.

Non vorrei deluderti in questo momento ma devo dirti esattamente come stanno le
cose: i Tarocchi non prevedono il futuro.
Quindi se ti aspetti di scoprire il tuo futuro, perché pensi che sia già deciso, non sei
sulla strada giusta!
I Tarocchi prevedono un “futuro possibile”, ciò che potrà essere rispetto al punto in
cui ti trovi. Se le cose cambiano anche l’esito cambierà.
Questo vuol dire che i Tarocchi devono essere per te uno strumento di conoscenza,
una guida per affrontare al meglio una situazione che ti sta a cuore.
Se vuoi che la Lettura dei Tarocchi per te funzioni devi fare tesoro di ciò che ti è
stato rivelato e seguire i suggerimenti ricevuti per far avverare quanto è stato
previsto.
Ed ora ti starai chiedendo:
Come faccio a riconoscere il chiaroveggente dal ciarlatano?

Sicuramente i Tarocchi vanno fatti da un cartomante che sia assolutamente
estraneo alla tua vita per non influenzare il responso.
Inoltre ti consiglio di affidarti ad un veggente che ti fa sentire bene e al sicuro. E’
importante che fra il cartomante e il consultante si crei una certa empatia per avere
risposte dalle carte dei Tarocchi nel modo più dettagliato possibile.
Non fidarti del sensitivo che ti dice solo cose positive o solo cose negative, magari
solo per metterti in uno stato di angoscia e trarre profitto dalle tue debolezze.
E soprattutto non affidarti alla “cartomanzia fai da te”. L’interpretazione delle carte
dei Tarocchi è un dono innato e si basa sulle capacità di percezione e sensibilità di
persone che sono in grado di aiutare in un determinato percorso di vita chi si affida
alla loro guida spirituale. Molte persone hanno questo dono ma non sanno
svilupparlo, perchè per farlo c’è bisogno di un lungo studio accompagnato da anni
di esercizi e pratica.
Un bravo operatore esoterico è colui che trasmette fiducia e ti consiglia i mezzi
giusti per vivere al meglio la vita.
Per rispondere quindi alla domanda posta nel titolo di questo articolo ti dico SI,
PUOI FIDARTI DEI TAROCCHI MA PRIMA DEVI FIDARTI DEL CARTOMANTE!

Recensioni sensitivi…attendibili o no?

Immagine

Recensioni Vincenzo Fumarola

Recensioni sensitivi

Oggi sono di gran moda le recensioni ed i commenti che appaiono su forum, blog, siti appositamente creati per esprimere il proprio grado di soddisfazione di un bene strumentale o di un servizio.

Questa moda del web ha avuto inizio qualche anno fa con alberghi e ristoranti ed ora si è diffusa anche alle categoria più impensabili come per esempio i medici o gli avvocati. Insomma, in Italia negli ultimi anni tutto e tutti sono recensiti e giudicati sulla rete. Nulla sfugge più al giudizio severo ma talvolta fasullo dei consumatori.

Fra questi ovviamente sono finiti anche i sensitivi e gli operatori esoterici. Il problema è che chi recensisce è sempre anonimo,  si nasconde dietro un nick name o anche generalità che potrebbero essere inesistente e non sono mai verificabili.
In generale, alcune recensioni sono anche reali, ma quanti ristoratori hanno scritto, utilizzando diversi nick, che nel proprio locale si mangiava un gran bene eppoi non era vero affatto?
Lo stesso vale, ahinoi, soprattutto per la nostra categoria.

Su molti forum appaiono giudizi severissimi, talvolta diffamatori verso qualcuno, e addirittura elogi sperticati verso altri. Ma bisogna crederci? Come si suol dire, la verità è sempre nel mezzo. Molti recensori sono, purtroppo, concorrenti sleali che cercano di diffamare altri operatori magari più popolari, più richiesti o più bravi, altri sono sempre operatori che si fingono clienti soddisfattissimi di tizio o di caio e gli fanno indirettamente pubblicità.
Addirittura alcuni forum e blog sulla magia, cartomanzia ed esoterismo sono di proprietà di operatori stessi del’occulto che ovviamente cercano di dirottare clienti verso il proprio studio, mettendo in cattiva luce tutti gli altri.
Nonostante l’altissima percentuale di truffatori ed operatori finti, incapaci o in cattiva fede, vi invitiamo a valutare con la dovuta cautela le recensioni su un sensitivo o un cartomante, chicchessia.

Il modo migliore è farsi un giudizio personale contattando la persona-una telefonata oggi non costa niente o quasi- e ascoltare i suoi argomenti, le sue proposte e soprattutto il suo modo di approcciarsi al cliente. Il contatto diretto vale, credetemi, più di qualsiasi testimonianza scritta in rete.
Addirittura negli ultimi tempi sono apparse in rete intere pagine ospitate da siti gratuiti, firmate da presunti scienziati del paranormale o sedicenti giornalisti di inchiesta a vantaggio o svantaggio di questo o quell’operatore.  Poi da controlli effettuati ne è emerso che coloro che erano gli autori non risultavano né iscritti all’albo dei giornalisti né erano in alcun modo conosciuti nella comunità scientifica che studia la fenomologia del paranormale, e quindi trattasi chiaramente di operazioni fasulle e sleali, volte a mettere in cattiva luce, diffamare, o a propagandare l’uno o l’altro esoterista.

Il consiglio è, come al solito, di adoperare molta prudenza, di instaurare un contatto diretto con chi potrebbe aiutarvi, di conoscerlo, di fargli molte domande e pretendere spiegazioni e non limitarvi solo a domandare i prezzi delle prestazioni  e di affidarsi al vostro sesto senso. Che anche se non siete sensitivi a volte non sbaglia mai. Potrebbe tornarvi utile a tale scopo il mio decalogo che trovate cliccando qui

Problemi di cuore? Il rimedio con i legamenti d’amore

Vuoi rafforzare il tuo legame con la persona amata grazie ad incantesimi di magia?

Vuoi tenere lontani possibili concorrenti in amore con rituali di Magia Rossa?

Vuoi evitare un allontanamento o una separazione ricorrendo a pratiche esoteriche?

In questo articolo ti spiego come sarà possibile tutto questo, attraverso riti magici di  legamenti d’amore.

Ciò che leggerai in questo articolo ti permetterà di convogliare energie positive sulla persona desiderata  in modo tale che i sentimenti di quest’ultima siano diretti a te per creare un’unione intensa e duratura, sia che si tratti di un fidanzato/a, che di un amante, un coniuge o un semplice conoscente.

Sei pronto? Cominciamo…

I legamenti d’amore possono essere la giusta soluzione per riavvicinare, conquistare o consolidare il rapporto tra due persone.

Quando il sentimento d’amore non è ricambiato può essere causa di un dolore profondo, una sofferenza tale da non permettere, alle persone che ne soffrono, di condurre la propria vita serenamente. L’energia negativa che si genera può determinare una difficoltà oggettiva in tutti gli altri ambiti della vita, lo studio, il lavoro o semplicemente il rapporto con gli altri.

Le ritualistiche dei legamenti d’amore sono pratiche esoteriche alle quali si fa più spesso ricorso per risolvere un problema di cuore.  In base al proprio caso, si sceglierà un Rituale di Magia Bianca o un Rituale di Magia Rossa.

Solitamente i riti magici di legamenti d’amore con pratiche di Magia Rossa riguardano situazioni in cui il rapporto è stato breve o che non ha avuto modo di manifestarsi; diversamente i legamenti d’amore con pratiche di Magia Bianca, oltre ad essere più lunghi ed articolati, si eseguono in situazioni in cui la relazione è di lunga durata.

I legamenti d’amore funzionano davvero?

La riuscita di un legamento d’amore dipende da una serie di fattori che devono essere valutati da un operatore esperto. Uno tra questi è che ci deve essere alla base una situazione favorevole, in quanto si farà leva su un sentimento che sta nascendo o sulla simpatia che si prova per una persona (questo vale sia per le persone eterosessuali che omosessuali).

Ricorrendo a pratiche di Magia bianca o Magia Rossa  non si avrà alcun tipo di negatività (contrariamente alla Magia Nera), nella peggiore delle ipotesi non si otterrà l’esito positivo sperato.

Per aumentare le possibilità che un legamento d’amore possa riuscire occorre:

-          essere positivi, avere fiducia nella magia e verso l’operatore scelto;

-          essere concentrati solo ed esclusivamente sulla persona del cuore e pensarla in termini di amore e desiderio;

-          attendere con pazienza che arrivino i risultati sperati e non ricercare continuamente un segnale;

-          evitare inutili ansie nell’attesa che il rito si compia, il cambiamento avviene gradualmente;

-          non avere alcun rapporto fisico e sessuale con altre persone se non con il protagonista del rituale;

-          seguire i consigli dell’operatore esoterico ed essere propositivi nei confronti della vita.

Se anche tu hai paura che il tuo matrimonio possa terminare e vuoi riaccendere la passione, se hai paura che la persona che ami possa tradirti, oppure provi un sentimento d’amore e vuoi conquistare una persona in particolare, allora si può operare un legamento d’amore.

E’ bene chiarire che abbiamo parlato di pratiche di magia che se non eseguite nel modo giusto possono presentare dei seri rischi. Il consiglio quindi è quello di evitare di affidare la propria vita al caso ma a professionisti seri e qualificati.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi condividerlo e lasciare un commento, io sarò felice del tuo apprezzamento.

Cartomanti e Sensitivi, qual è la differenza?

tarot-991041_640

I consulti di cartomanzia, le veggenza? Sono un settore molto complesso, dove non è affatto facile orientarsi e dove si può altrettanto facilmente finire nelle mani di persone sbagliate che possono trasmettere ansia, angoscia e paura, magari involontariamente, ma questo è, in ogni caso, nocivo per il cliente.

Innanzitutto facciamo una doverosa differenza fra cartomante e sensitivo: il cartomante legge ed interpreta le carte, siano esse tarocchi, sibille, napoletane od altro, il sensitivo invece va al di là delle carte, egli usa le carte come un mezzo e non come un fine. Le carte sono solo uno degli strumenti di cui dispone un sensitivo, che ne ha molti altri, il cartomante, invece, si limita alle carte e basta.

Esistono ottimi cartomanti, che possono aiutarvi ma il sensitivo ha degli strumenti in più per prevedere il vostro futuro ed interpretare gli avvenimenti del presente, dandogli una risposta. Il sensitivo utilizza innanzitutto le proprie doti di… sensitivo, le sue percezioni, le sue sensibilità, se dispone dell’aiuto di uno spirito guida, questo gli darà suggerimenti, indizi, risposte. Il sensitivo, ad esempio, può usare il pendolino: spesso questo misterioso oggetto è di metallo, ma in alcuni casi può anche essere una pietra naturale. Io ad esempio ne ho uno di pietra grezza. Il pendolino può essere utilizzato su fotografia, per percepire i sentimenti di una persona verso un’altra, o per percepire se la persona che è oggetto dell’analisi è sincera o meno, se mente o tradisce, etc etc. La radioestesia, l’arte appunto di utilizzo del pendolino, è una scienza antica ed affascinante.

Ma come dovete comportarvi se chiedete un consulto ad un sensitivo? Per prima cosa, un vero consulto deve essere approfondito, deve durare almeno una mezzora. I consulti flash di pochissimi minuti,-peggio ancora la singola domanda- spesso promossi dagli stessi operatori come “gratuiti”, non servono a molto. Anzi, possono confondere solo le idee del consultante. Sono solo brevi panoramiche che non possono, per ovvie ragioni di tempo, darvi un quadro chiaro della vostra situazione. Non solo, molti operatori usano “il consultino gratis” per poi intimorire il cliente, raccontandogli che lui-o la persona amata- sono afflitti da malocchi, fatture e negatività, per poi propinargli rituali di purificazione o altro, senza i quali il problema non si risolverà mai. Un sensitivo che ha cuore le sorti di un cliente, naturalmente, non agirà così, ma sarà solo attraverso uno studio lungo e minuzioso che potrà effettuare una diagnosi del vostro problema ed anche –e soprattutto-una previsione sul futuro.

Ricordatevi anche che un bravo sensitivo non vede solo gli eventi per i prossimi pochi mesi, ma riesce a vaticinare accadimenti anche nei prossimi uno o due anni, se non di più. Ovviamente dopo qualche mese lo scenario può anche modificarsi un pochino, le veggenze di una volta non valgono per l’intera vita, ma periodicamente vanno rifatte. Diciamo che almeno quattro veggenze all’anno sono utili.

In ultimo, un bravo sensitivo è in grado di raccontarvi episodi o comportamenti di qualcuno dei quali non è a conoscenza. Vale sempre il vecchio consiglio di non svelare tutto a chi vi effettuerà il prossimo consulto, ma di lasciarlo libero di parlare e dire

Vincenzo Fumarola

Legamenti d’amore cosa c’è da sapere

Legamenti d’amore per trovare l’anima gemella, far tornare una persona o rafforzare un sentimento: la magia e i rituali di un sensitivo esperto possono aiutare a risolvere i problemi che affliggono il cuore.

 Ma cosa si intende con legamenti d’amore?

Possono la magia bianca e rossa far trovare il vero amore con filtri e rituali?

Spesso ci si sente infelici, insicuri, ma con un legamento d’amore si può ribaltare la situazione. Si può conquistare la persona amata oppure rinsaldare un rapporto già esistente.

I legamenti d’amore, conosciuti anche come legature d’amore o fatture d’amore, hanno origini antichissime.

Nel corso della storia, infatti, ci si è sempre rivolti a maghi o sensitivi per i sentimenti.

Venivano utilizzate diverse terminologie per definire i potenti rituali di magia rossa e magia bianca

che venivano  celebrati per unire due persone, ma queste antiche forze positive, che uniscono le anime, esistono da sempre e da sempre lavorano per l’amore.

Oggi, grazie a sensitivi esperti è ancora possibile invocarle in nome  e per l’amore.

Lo scopo principale dei legamenti d’amore, come il sensitivo Vincenzo Fumarola sostiene, è quello di canalizzare le energie positive per agire sulla persona amata e desiderata e fare in modo di innescare e scatenare in lei o lui questi sentimenti dormienti di passione e di amore.

Grazie all’ approfondita conoscenza delle arti magiche, della magia bianca e della magia rossa, sensitivi come Vincenzo Fumarola, ad esempio, posso risaldare un rapporto che purtroppo si sta indebolendo, non perché non ci si ami più, ma per fattori esterni, e far tornare la passione, l’armonia e la complicità di un tempo.

Aldilà delle tecniche utilizzate ciò che davvero è importante sapere è che i legamenti d’amore hanno bisogno di un sensitivo esperto che guidi chi è in cerca d’amore e chi si rivolge a lui deve avere un predisposizione d’animo, determinazione, essere quanto più sereno possibile, perché il richiedente diviene parte integrante del percorso ritualistico.

Fatture D’amore: Rituali Falsi Portano..

Seri problemi! Il buon senso deve sempre essere alla base di ogni azione e questo vale anche per le fatture d’amore.
A volte mi chiedo come sia possibile leggere istruzioni da internet su come preparare fatture d’amore e metterle in pratica senza esperienza! Considerato anche che quelle istruzioni potrebbero essere state scritte da una persona senza scrupoli che non fa realmente questo mestiere!

Questo “esperimento” potrebbe essere molto pericoloso soprattutto per fatture d’amore potenti come il rito del sangue mestruale, oppure le fatture d’amore con il limone o ancora le fatture d’amore con foto… beh sappiate che possono portare molti effetti indesiderati.

Le conseguenze dovute a fatture d’amore effettuate in maniera errata possono essere tante e non solo per chi le riceve. Esse possono essere causa di periodi di insonnia, mal di testa, sogni ricorrenti senza significato o con un significato strano o anche problemi di concentrazione. Dunque prima di fare una cosa del genere pensateci sempre bene e soprattutto documentatevi dettagliatamente… con le fatture d’amore non si scherza e poi potreste non trovare un sensitivo preparato subito disposto ad aiutarvi e a mettervi al riparo dal disastro che avete compiuto da soli!

fatture d'amoreMolti si domandano: ma queste fatture magiche funzionano veramente? E io vi rispondo che dipende da chi le prepara, se affidate l’incarico ad un sensitivo esperto, funzionano e come! Dovete solo imparare a riconoscere un professionista da un ciarlatano, non fatevi ingannare dalle chiacchiere. Sappiate, ad esempio, che i legamenti d’amore hanno una durata ben precisa dunque hanno un inizio e una fine quindi se già il sensitivo comincia ad essere vago dovete insospettirvi! Ma a questo argomento dedicherò un articolo a parte.

Infine concludo dicendo che le fatture d’amore più pericolose sono quelle legate alla magia nera, le fatture voodoo e il più conosciuto e comune “malocchio”.

Quindi và bene conoscerle ma lasciamole fare ai più esperti perchè le conseguenze possono essere davvero serie!

Sensitivo può far riapparire una persona scomparsa nei propri sogni!

Può un sensitivo far riapparire una persona scomparsa nei propri sogni? La risposta è si! Come? In primis esistono una serie di incantesimi per far questo, ma io credo, con la mia esperienza di sensitivo, che il problema principale sia effettivamente capire cosa cerca veramente il mio assistito dall’affetto che è venuto a mancare.

Faccio una premessa, nella maggior parte dei casi prima si interviene e maggiori sono le possibilità di rievocare la persona desiderata con maggior fervore.
Se avete deciso, però, dopo molti anni di rievocarla attraverso un sensitivo, non scoraggiatevi, questa non è una legge esatta, l’importante è avere tanta voglia di rivederlo, questo ci aiuterà nel raggiungimento del nostro obiettivo.

L’interpretazione dei sogni è una materia alquanto delicata, i sensitivi devono avere una buona dimestichezza ed esperienza nell’associare i simboli rivelati.

Spesso la rievocazione da parte di un sensitivo è abbinata all’uso di un oggetto precedentemente utilizzato dalla persona che vogliamo che ci appaia in sogno, ma un vero sensitivo saprà che questa non è l’unica strada da percorrere e nel mio caso lo faccio presente ai miei assistiti i quali, o per passate esperienze o per averlo letto su qualche forum, si interstardiscono esclusivamente su questa strada.

La prima via da percorrere è capire perchè si vuole ritrovare quella persona. La risposta più frequente è di facile intuizione “mi manca tantissimo”. Bene, allora detto in questo modo risulta impossibile poichè non è attraverso un sogno che appacherete una mancanza così importante.

Un’altra risposta che mi capita soventemente  è quella che avete il rimpianto di non avergli detto qualcosa, di non aver fatto qualcosa, oppure che vi sentite in colpa  per la sua morte e volete essere rassicurati, rincuorati. Questo è un argomento delicato ed io, come i miei colleghi in qualità di sensitivi, non possiamo far altro che mettere a disposizione il nostro lato umano per cercare di lenire il vostro dolore ma purtroppo devo dirvi che difficilmente riuscirete a dirgli qualcosa, spesso sono solo loro che vi diranno un loro pensiero in sogno.

Escluse queste strade tutte le altre sono abbastanza percorribili.

sensitivo legamenti d'amore

Sensitivo esperto nei legamenti d’amore e magia bianca

Una volta che il sensitivo che vi assiste ha trovato un valido motivo sui cui lavorare possiamo passare al mezzo per rievocare la persona desiderata nei propri sogni.

Generalmente il mezzo stà proprio nelle vostre parole di stima o affetto, rispetto, o altre doti che avete sempre ammirato nella persona da ricordare, è proprio quando parlate di lui/lei che potremmo avere un buon riscontro nei vostri sogni.

Essere stati giusti nella vita, tipo un padre perfetto, una moglie invidiabile, aiuta tanto nella ricerca del vostro affetto oramai perduto per sempre.

Attenzione però, se non vi siete comportati anche voi in maniera giusta, vera, altruista, con questa persona o pensate che con questa, soprattutto nel periodo antecedente alla morte, avete avuto qualche atteggiamento sbagliato, o fatto qualcosa che la persona proprio non voleva è molto più laborioso arrivare a farlo riapparire in sogno..ma non impossibile!

E voi avete qualcuno che volete ritrovare?

Magia bianca e magia nera nell’antico diritto romano: riconoscimento o ripudio?

Nel mondo odierno, credere alle scienze occulte sembra essere fonte di derisione e scherno perché siamo abituati a relegare la magia al mondo fantastico dei film o del cinema dove tutto può accadere tranne che la realtà. Ma, sfogliando qualche libro di storia, vi sarete imbattuti nel racconto della vita degli antichi Romani interamente dominata dalla magia, almeno per tutta l’epoca regia.

Mentre il diritto moderno si fonda su postulati elaborati da giuristi che adorano il ius positivum, il diritto romano riconosceva la magia sia come entità esistente sia come oggetto di tutela. Ciò perché la civiltà romana credeva nella superstizione e nelle anime dei morti: fin da bambini venivano inizializzati alla magia, ai presagi, ai malefici che noi oggi chiamiamo scienze occulte. Incantesimi, fatture, legami d’amore, malefici non erano nuovi per i Romani che decisero di mettere bianco su nero riconoscendo la magia addirittura in un testo legislativo quale quello delle Dodici Tavole.

A quei tempi ( intorno al 450 a.C. ) i Decenviri, ai quali fu dato il compito di scrivere in un unico testo tutte le iuris regulae del tempo, fecero un gran lavoro, raccogliendo tutta la tradizione giuridica romana, compresa la magia che fu riconosciuta in sede di pene. Le Dodici Tavole, infatti, prevedevano che, se a qualcuno fosse stato generato un danno utilizzando le arti magiche, questi avesse diritto ad essere risarcito a fronte di una pena da infliggere a chi avesse cagionato il danno stesso. Si tratta di quel generale divito del neminem laedere che noi oggi conosciamo attraverso l’art. 2043 c.c. Solo che in quel periodo antico, non vi era un’applicazione razionale della pena, ma si applicava la legge del taglione: occhio per occhio, dente per dente. Così chi avesse commesso un delitto usando la magia, a sua volta sarebbe stato punito anche con l’uccisione.

La magia nera afferiva alla sfera dei malefici, malocchio, negatività: veniva usata per arrecare offese, per far sparire i raccolti, per impadronirsi di res altrui. La magia bianca era buona e permetteva la guarigione, l’innamoramento, per allontanare il male.

Ovviamente, i maghi di allora erano tutti di sesso maschile: il femminismo non era ancora nato!